La Bulgaria è il primo stato UE a rilasciare un certificato di libera vendita per il CBD

Il Ministero dell’agricoltura e l’agenzia per la sicurezza del cibo bulgaro hanno rilasciato il primo certificato di libera vendita per il CBD e prodotti che lo contengono. E’ il primo paese dell’Unione Europea a compiere questo passo. Pertanto, le referenze in questione, sono ora ufficialmente certificate in quanto rispettano totalmente i requisiti della legge sulle derrate alimentari della repubblica di Bulgaria e del regolamento CE n. 852/2004 del parlamento europeo nonché del consiglio sull’igiene dei prodotti alimentari. La certificazione è naturalmente valida anche per l’export. Un grande passo in avanti a cui speriamo altri paesi diano seguito. Regole chiare e conseguenti certificazioni, tutti gli operatori del settore non chiedono altro. Condividiamo da forbes.com